DA LUNEDÌ 18 MAGGIO SONO RIPRESE LE CELEBRAZIONI “

CON LA PARTECIPAZIONE DEI FEDELI”

SIA FERIALI CHE FESTIVE


 LE REGOLE DA RISPETTARE:


 1. L’EDIFICIO PUÒ CONTENERE FINO A 140 POSTI (seduti 2 per panca)


 2. SONO VIETATI GLI ASSEMBRAMENTI (dentro e fuori la chiesa)


 3. SI DEVE TENERE LA DISTANZA DI ALMENO 1 mt. (frontale e laterale)


 4. I MOVIMENTI (entrata, uscita, comunione…) DOVRANNO RISPETTARE LA DISTANZA DI 1,50 mt.


 5. SI DEVE INDOSSARE LA MASCHERINA, CHE COPRA NASO E BOCCA E IGIENIZZARE LE MANI


 6. È VIETATO L’ACCESSO PER CHI HA SINTOMI INFLUENZALI O FEBBRE PARI O SUPERIORE A 37,5° O A COLORO CHE NEI GIORNI PRECEDENTI SONO STATI IN CONTATTO CON PERSONE CONTAGIATE


 7. NON SI UTILIZZANO FOGLI O LIBRETTI. QUALORA SI USASSERO NON DOVRANNO ESSERE NÉ RIPOSTI NÉ LASCIATI (tutto ciò che resta verrà subito buttato).
 
Ciascuno dovrà vivere questo momento con la massima disponibilità. “Andare a Messa” per un cristiano è un dovere e un diritto. Cerchiamo però di non essere troppo “miseri” considerandolo solo dal proprio punto di vista e d’interesse: “la messa che preferisco”, “il posto che voglio”, ecc…

Così sarebbe proprio la contraddizione di ciò che andiamo a fare!
 

Altri articoli...